Il Pan di Spagna come lo fà Santin

Il pan di Spagna come lo fà Santin è una ricetta di base che mi ha assolutamente conquistata... molto, molto semplice nell'esecuzione e nella lista degli ingredienti ma stupefacente per il risultato: seguendo solo qualche piccolo accorgimento potrete ottenre un prodotto perfetto, soffice, areato e umido, per niente stopposo e asciutto. Per le torte moderne è una delle mie base di assemblaggio preferite..provatelo anche voi, vedrete che mi darete ragione!



ricetta tratta da "Pasticceria. Le mie ricette di base" di Maurizio Santin

INGREDIENTI:

100 g di zucchero semolato
90 g di farina setacciata
4 uova 
1/2 baccello di vaniglia

PROCEDIMENTO:

Nella ciotola della planetaria mettete le uova intere con i semi del baccello di vaniglia, cominciate a rendere spumoso il tutto montando con la frusta a media velocità, poi iniziate ad aggiungere progressivamente lo zucchero. Terminato di aggiungere lo zucchero aumentate al massimo la velocità della planetaria e montate finchè non otterrete un composto gonfio, spumoso, areato e piuttosto stabile (io ho lasciato montare per quasi 15 minuti).. A questo punto uniamo la farina setacciata in un paio di riprese, mescolando con una spatola di gomma dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare troppo il composto. Versiamo il tutto in una teglia imburratata e infarinata e inforniamo a 180° in forno pre-riscaldato finchè la superficie sarà dorata (per me sono serviti circa 20 minuti scarsi utilizzando una teglia tonda da 24 cm di diametro)

Visto? massima resa, minima fatica!
Alla prossima ricetta

Doris


Share:

1 commenti

  1. E tu hai conquistato me,bravissima e grazie per la condivisione,buona domenica

    RispondiElimina